Prodotti Linde

Stoccaggio​

A

A

Lo stoccatore verticale A di Linde Material Handling è sinonimo di elevate frequenze di movimentazione in corsie particolarmente strette. Tale risultato è garantito da una trasmissione moderna che raggiunge un’elevata velocità di sollevamento e marcia anche nelle massime altezze di sollevamento. Inoltre, il carrello elevatore può contemporaneamente accelerare e sollevare. Altrettanto vantaggiosi sono l’alta capacità di carico residua e i diversi sistemi di videocamere e guida assistita. Essi aiutano ad esempio nella navigazione nel magazzino, proteggono da incidenti o facilitano la movimentazione rapida in altezze elevate. Lo stoccatore verticale per corsie strette A è costruito in modo modulare. Motori, batterie, montante di sollevamento, telaio e molto altro ancora vengono selezionati individualmente dal cliente per il suo impiego.

La posizione laterale del sedile offre una visibilità ottimale, sia in marcia avanti che in retromarcia. Il conducente tiene ancora meglio sott’occhio il carico nelle altezze elevate grazie alla videocamera opzionale sulle forche e al laser a linee incrociate. I sistemi facilitano la movimentazione del carico sui livelli più elevati degli scaffali e riducono il rischio di incidenti. Il Dynamic Reach Control (DRC) opzionale adatta in modo intelligente la portata al peso del carico attuale e riduce le oscillazioni laterali del montante in fase di inserimento e prelievo. Tali funzioni aumentano la sicurezza e la frequenza di movimentazione. Un tecnico dell’assistenza può programmare arresti di marcia, sollevamento e abbassamento. In tal modo si evitano sollevamento o abbassamento casuali del carico durante la marcia. L’assistente per la sicurezza di corsia disponibile in qualità di dotazione supplementare determina attraverso tag RFID o codici a barre la sua posizione orizzontale nella corsia, reagisce quindi alle aplanarità del terreno o agli ostacoli presso lo scaffale o il soffitto, adattando in modo corrispondente l’altezza di sollevamento e la velocità. L’impianto per la protezione delle persone (IPP), anch’esso opzionale, riconosce tramite sensori sul lato frontale e posteriore se persone od oggetti si trovino sul percorso e ferma il carrello elevatore.

Il conducente comanda l’asse di sollevamento senza sforzi con un joystick multifunzionale dalla forma ergonomica. La cabina grande, il sedile con numerose possibilità di regolazione e la disposizione intuitiva di tutti gli elementi di comando garantiscono comfort di guida. Grazie alla posizione laterale del sedile il conducente gode di una buona visibilità in ogni direzione ed evita così faticose rotazioni del corpo. Un tappetino morbido antiscivolo e un sedile a sospensione pneumatica disponibile in via opzionale garantiscono che meno colpi e scosse siano trasmessi al conducente. Un display a colori mostra una panoramica di tutte le informazioni.

Anche con altezze di sollevamento elevate lo stoccatore verticale con la sua tecnica di trasmissione raggiunge alte velocità. Inoltre, numerosi sistemi di guida assistita e videocamere sono disponibili per la movimentazione nelle altezze più elevate, ad esempio il ciclo delle forche automatizzato. L’apparecchio, premendo un pulsante, esegue autonomamente tre movimenti durante l’inserimento o il prelievo di un pallet. Un ausilio importante per il conducente è la combinazione di videocamera sulle forche e laser a linee incrociate, entrambi opzionali: il laser aiuta a prelevare il pallet con precisione, mentre la videocamera sulle forche offre una visibilità ottimale sul carico durante l’inserimento nei livelli più elevati degli scaffali e garantisce una frequenza di movimentazione superiore. Il carrello elevatore può essere inserito nella navigazione di magazzino, disponibile in via opzionale. In tal modo il Very Narrow Aisle Truck può raggiungere automaticamente la posizione desiderata del pallet tramite il percorso più rapido ed efficiente. Il sistema opera con tecnologia RFID o codici a barre. A seconda dei requisiti il carrello elevatore può essere dotato di forche orientabili o forche telescopiche.

Nel complesso la tecnologia robusta e duratura dello stoccatore verticale A garantisce costi ridotti per assistenza e ciclo di vita. Processi di assistenza semplici sono garantiti dalla connessione CAN-Bus: tramite notebook è possibile leggere e verificare tutti i dati del carrello elevatore. La sostituzione della batteria avviene rapidamente con l’aiuto di un carrello apposito.

Specifiche tecniche

Si rende noto che i dati tecnici qui presentati fanno riferimento al solo prodotto in versione base
ModelPortata/CaricoSollevamentoVelocità, con / senza caricoCorridoio con pallet 800 x 1200 longitudinaleVoltaggio della batteria / capacità nominale (5h)
A-Esempio 11,0 (t)7600 (mm)10,5 / 10,5 km/h1740 (mm)48 / 700 (V)/(Ah) o. kWh
A-Esempio 21,35 (t)7450 (mm)10,5 / 10,5 km/h1665 (mm)48 / 980 (V)/(Ah) o. kWh
A-Esempio 31,5 (t)12850 (mm)10,5 / 10,5 km/h1765 (mm)48 / 1120 (V)/(Ah) o. kWh
Torna su