Prodotti Solmec

Caricatori elettrici

EXP 5020 ZE

EXP 5020 ZE

Dopo il successo riscontrato dalla EXP50ZE, Solmec continua lo sviluppo della macchine elettriche autonome con batterie con la nuova EXP5020ZE.
Della classe delle 20-24 ton, questa macchina risponde alla richiesta degli operatori che hanno la necessità di sollevare di più e più lontano (2,5 ton a 10,0 m) mantenendo un autonomia pari ad un turno di lavoro.

La Solmec EXP5020ZE è alimentata tramite 2 batterie in parallelo da 930Ah a 120V con riduttori di tensione per i circuiti ausiliari da 120V a 24V
Due Inverter elettronici in CAN_BUS gestiscono e comandano il motore che aziona le pompe idrauliche e quello della rotazione della torretta
Due caricabatterie elettronici con tecnologia “alta frequenza” con alta efficienza di ricarica completano l’allestimento.
La Solmec EXP5020ZE, é ad alta efficienza e per questo utilizza sia il “LESS” (Load Energy Saving System) che il sistema di recupero di energia “KERS” (Kinetic Energy Recovery System)

Motore elettrico trifase a controllo elettronico con inverter.
Possibilità di selezione di due velocità di lavoro predefinite, velocità a scelta e velocità variabile in base alle utenze utilizzate.
Selezione di 4 modalità di potenza assorbita dall’impianto
POWER, NORMAL, ECO, FINE.
Potenza installata 40kW + 28kW (rotazione)
Giri max. motore 2300 giri/min.
Coppia max 300 Nm

Alimentazione tramite 2 batterie in parallelo da 930Ah a 120V.
Riduttori di tensione per i circuiti ausiliari da 120V a 24V .
Due Inverter elettronici in CAN_BUS gestiscono e comandano
il motore che aziona le pompe idrauliche e quello della rotazione della torretta. Caricabatterie elettronici con tecnologia
“alta frequenza” con alta efficienza di ricarica.

Circuito aperto, composto da una pompa pistoni assiali a portata variabile con regolazione automatica della portata, 4 livelli di potenza selezionabile dal display, con sistema “LOAD SENSING”, alimentante una batteria di distributori elettro-idraulici
a 6 elementi, con valvole di sovrapressione e antiurto sui singoli elementi, compensati al carico antisaturativo, possibilità
di regolazione della portata d’olio ai singoli elementi.
Servizi ausiliari alimentati dalla pompa principale
Portata massima: 185 lt/min
Pressione di taratura: 310 bar
Capacità serbatoio olio: 160 lt
Capacità circuito idraulico: 240 lt
Pompe supplementari per alimentazione impianto freni e idroguida ed impianto servocomandi.
Raffreddamento olio idraulico: a mezzo scambiatore di calore
in alluminio. Ventola termostatata elettrica a 24V.
Filtro micrometrico dell’olio idraulico al ritorno integrato sul
serbatoio e sull’impianto dei servocomandi.

Idrostatica a trazione integrale a mezzo motore idraulico a cilindrata variabile a pistoni assiali calettato su gruppo cambio
di velocità a due rapporti a comando elettroidraulico dalla cabina. Traslazione comandata da due pedali separati (uno per
ogni senso di marcia).
Velocità nei due sensi di marcia:
Di lavoro: da 0 a 6 km/h
Di traslazione: da 0 a 17 km/h
Assali di larghezza complessiva di 2,50 m con riduttori epicicloidali nei mozzi.
Circuito protetto da valvole antiurto e anticavitazione.

raulico con idroguida alimentata da pompa ad ingranaggi. L’assale anteriore oscillante può essere bloccato mediante due martinetti idraulici muniti di valvole di blocco, azionati elettro-idraulicamente dalla cabina, in qualsiasi posizione.

I SERVIZIO: A dischi multipli a bagno d’olio su i mozzi con comando idraulico a pedale.
DI STAZIONAMENTO E DI SOCCORSO: Di tipo negativo a disco
agente sulla trasmissione, con comando elettroidraulico per lo
sbloccaggio.

N° 8 ruote piene antiforatura gemellate con anelli intermedi
– 10.00 x 20

Rotazione illimitata nei due sensi a mezzo motore elettrico
trifase a controllo elettronico tramite inverter. Frenata della
rotazione controllata dall’inverter con il recupero dell’energia
e l’immissione nell’impianto elettrico a ricarica delle batterie
principali. Il motore elettrico è calettato a un gruppo riduttore
epicicloidale con ingranaggi in bagno d’olio con freno di stazionamento negativo a dischi multipli in bagno d’olio a sbloccaggio elettroidraulico automatico. Ralla di grande diametro
a doppia corona di sfere, con dentatura interna. Ingrassaggio
automatico dei denti.
Velocità massima di rotazione: 8 giri/min
Ingombro massimo in rotazione: 2,35 m.

A sopraelevazione idraulica a pantografo installata su supporti
elastici anti-vibranti, ad ampia superficie vetrata con cristalli
atermici bruniti, vetro anteriore apribile a compasso, vetro
laterale apribile a scorrimento, vetro superiore con griglia di
protezione e tergicristalli. Riscaldamento invernale tramite
l’olio idraulico del circuito principale e riscaldatore e elettrico,
impianto di climatizzazione automatico elettrico. Predisposizione impianto autoradio – Tergicristallo lavavetri – Sedile
“GRAN COMFORT” a molleggio pneumatico e compressore
a 24V, dispositivo di assorbimento delle vibrazioni verticali e
orizzontali, appoggiatesta, regolazione lombare, cintura di
sicurezza, sistema elettrico di riscaldamento del sedile. Manipolatori elettronici in CAN-BUS incorporati nei braccioli.
Acceleratore elettronico con AUTO-IDLE e preselezione automatica di due regimi di rotazione oltre alla selezione manuale.
La strumentazione costituita da display a colori sul cruscotto
indica: contagiri, stato di carica delle batterie, contaore totale e parziale, temperatura olio idraulico, Volt, diagnostica dei
due inverter, manutenzione programmata, spie indicanti: intasamento filtri olio idraulico, freno di parcheggio, avaria freni,
fari, livello minimo olio idraulico, assetto stabilità macchina,
stato blocco bracci in rientro ed in altezza.

N° 2 manipolatori elettronici inseriti nei braccioli per l’esecuzione dei 4 movimenti principali.
Roller elettronici proporzionali per staffoni e/o lama e telescopico/triangolazione, e/o rotazione della benna.
Pulsanti elettrici sul cruscotto: per il sollevamento idraulico
della cabina, freno di stazionamento, bloccaggio assale sterzante, cambio marce

Con raggio d’azione da 8 a 10 metri.

KERS (Kinetic Energy Recovery System): Rotazione torretta
con recupero di energia in frenata, immissione dell’energia di
frenatura nelle batterie principali.
LESS (Load Energy Saving System): Sistema di auto-sollevamento dei bracci, costituito da un martinetto idraulico indipendente, alimentato direttamente da un accumulatore idropneumatico, che consente il sollevamento dei bracci senza l’ausilio
di energia esterna, controllo elettronico del carico e precarica
dell’accumulatore.
Componenti idraulici, pompa e distributore principale ad alta
efficienza.

LIMITAZIONE DEL RUMORE (Dir 2000/14/CE – 2005/88/CE)
Livello pressione acustica al posto di guida LpA 76 dB (A)

(Dir. 2014/30/CE) – La macchina risponde ai valori stabiliti sia
per quanto riguarda l’emissione, sia per l’immunità.

DIRETTIVA MACCHINE (Dir 2006/42/CE)
Dispositivo di controllo elettronico del grado di stabilità della
macchina in funzione dei carichi movimentati e della loro posizione con segnalazione di pericolo mediante segnali acustici e
luminosi, blocco dei movimenti al raggiungimento dei limiti di
stabilità, visualizzazione dell’assetto di stabilità, posizione del
carico e percentuale di sicurezza.

Portate gancio

Articoli correlati

Torna su