Adozione del Modello Organizzativo ex D. lgs. 08/06 2001 n. 23

Tematiche quali la responsabilità diretta delle società e degli enti in materia di sicurezza negli ambienti di lavoro sono prioritarie per noi di OMC Srl Carrelli Elevatori.

Ecco perché abbiamo fortemente voluto adottare un Modello Organizzativo preventivo secondo quanto previsto dalla normativa del D. lgs. 08/06 2001 n. 231 che introduce la responsabilità diretta di chi rappresenta le diverse funzioni aziendali in materia di sicurezza, argomento prioritario in modo particolare per chi, come noi, opera in ambienti di lavoro all’esterno della sede aziendale, ovvero presso le sedi dei propri clienti.

Questo comporta una autodichiarazione, da parte dell’azienda, di rispetto delle leggi ed alle norme vigenti e chiede altresì il rispetto di dette leggi anche ad operatori, clienti e fornitori in una sorta di circolo virtuoso. (Secondo le Normative Descritte dalla Certificazione ISO 45001, corrispondente alla certificazione ISO 9001 con riferimento alle Normative per la Sicurezza che OMC Srl Carrelli Elevatori possiede dal 2018).

Il rispetto di questa particolare normativa, sempre più richiesta in contesti aziendali evoluti ed organizzati, prevede che venga stilato ed implementato un Modello di Gestione ed Organizzazione dei processi idoneo a prevenire reati ed inadempienze, e che il predetto modello venga sottoposto al controllo da parte di un Organismo di Vigilanza (OdV) dotato di autonomia e poteri sanzionatori nei confronti dei singoli che contravvengano alle procedure stabilite dai regolamenti in materia di sicurezza e trasparenza imponendo quindi, a tutti gli operatori coinvolti, il rispetto delle normative pena la sanzione.

L’adempienza a questa normativa obbliga tutti in azienda a rispettare delle procedure e dei flussi verificabili, documentati, trasparenti, coerenti e congrui con le normative per la sicurezza per la tutela dei lavoratori e a garanzia di un ambiente di lavoro sicuro per tutte le parti coinvolte.

Torna su